Pietra di Bismantova: il regno dell’arrampicata

Rimaniamo nel reggiano, saliamo in appennino e arriviamo alla Pietra di Bismantova.
Ce ne avevano parlato dei nostri amici arrampicatori e quindi dovevo immaginare che ci saremmo ritrovati nel regno dell’arrampicata.
Questa enorme pietra offre ottime pareti dalle piu’ lisce alle piu’ frastagliate per chi si vuole cimentare in questo sport. I principianti possono iscriversi alla scuola di arrampicata e alpinismo del posto di cui vi lascio il link (clicca qui).

La Pietra di Bismantova è ricca di sentieri adatti a tutti dai più piccini ai più anziani e, per i temerari, ci sono belle ferrate.

Noi che siamo un po’ pigroni e ci ispirava soprattutto una mangiatina al rifugio, abbiamo scelto il sentiero che porta in cima che alterna tratti pianeggianti ad altri in pendenza e rocciosi ma poco impegnativi.

Si giunge in un’ampia prateria e, se ci fossimo organizzati con coperta e pranzo al sacco, sarebbe stato piacevole un pick-nick.

Invece siamo riscesi con obiettivo rifugio che si trova subito alla base del sentiero.

Basta alzare lo sguardo e si vedono tantissimi arrampicatori da più disinvolti ai più impacciati. Sport affascinante…ma dev’essere d’un faticoso!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *