Vancouver: la città, il ponte sospeso e Whistler

Metropoli di grandi grattacieli, innovazione, fermento culturale, sport, natura a portata di mano. Da una parte il mare, dall’altra le montagne innevate. E’ senza dubbio una delle città più scenografiche del mondo.

Camminare lungo il molo e vedere una grande nave da crociera costeggiata talmente vicino ai grattacieli quasi da toccarli, mangiare ottimo pesce e, devo dire, ottimi hamburger, guardando il mare. Questa è una delle magie di Vancouver.

La città è composta di tanti quartieri, diversi fra loro dal più moderno e innovativo, al più bohémien, dal più commerciale, al più tradizionale. Non c’è che da perdersi fra le sue vie e respirare la sua atmosfera cosmopolita.

 

L’antico orologio a vapore simbolo della città

CAPILANO SUSPENSION BRIDGE

A nord di Vancouver si trova una delle mete di maggior interesse di tutta la regione: Capilano Suspension Bridge. Ecco una piacevole passeggiata in una foresta pluviale attraversata da sentieri, percorsi su piccoli ponti sospesi sugli alberi, pali totemici e lui, il ponte di corde più lungo e più alto del mondo che attraversa le acque del Capilano Canyon. Lungo 140 m e alto 70 m può far venire i brividi a chi soffre di vertigini e offrire qualche momento di gloria ai più temerari. In realtà, proprio a fianco di questo ponte, ce n’è un altro costruito a ferro di cavallo e con la base di vetro così che dà l’impressione di essere sospesi nell’aria.

Questa è una meta molto carina per passare qualche ora piacevole e anche per portare dei bambini che si divertiranno a camminare sugli alberi!

WHISTLER

Questa bella località alpina subito fuori Vancouver, è una delle stazioni sciistiche più conosciute del mondo e ha ospitato le Olimpiadi e Paralimpiadi invernali nel 2010. Whistler Village è molto carina, piena di negozi dove poter acquistare equipaggiamento da montagna, alberghi e ristoranti. Da qui parte la seggiovia che durante l’inverno porta alle prime piste da sci. Durante l’estate diventa il regno del motocross e delle mountain bike.

Il comprensorio sciistico di Whistler-Blackcomb collega due montagne offrendo quasi 34 km di superficie sciabile con 200 piste. Durante l’estate la cabinovia funziona ugualmente e da’ la possibilità agli escursionisti di raggiungere le cime. La cabinovia si chiama Peak2Peak Gondola e ha la tratta più lunga del mondo (4,4 Km).

Inutile aggiungere che qui si possono svolgere tutte le attività sportive invernali ed estive compreso il rafting, arrampicata su roccia e il rap-jumping.

 

 

Leggi anche:

– Toronto
– Niagara Falls
– Huntsville
– Algonquin Provincial Park
– Ottawa
Montrèal
Quebec city
 Tadoussac
St. Felicien
St. Alexis-des-monts

La scrittura e i viaggi sono le mie più grandi passioni. Innamorata del nostro bel paese, non perdo weekend o ponte lungo per organizzare gite fai-da-te per l’Italia mantenendo sempre uno sguardo aperto e curioso sul mondo. Travel blogger per passione, condividerò con voi le mie piccole grandi esperienze e aspetto i vostri commenti e suggerimenti di viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *