Montreal: joie de vivre, buona cucina e grandi grattacieli


Montreal, una delle città con la più alta qualità della vita, ha origini antiche. Fondata nel 1642 da un gruppo di missionari francesi, divenne ben presto un centro commerciale molto importante.

Oggi è una grande metropoli bilingue ma prevalentemente francofona. Joie de vivre, buona cucina (in particolare è da assaggiare la carne affumicata che si può trovare in quasi tutti i ristoranti), fermento artistico e culturale. Queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Montreal oltre ai grandi grattacieli tipici di tutte le grandi città del nord America.

Appena arrivati consiglio di dirigervi immediatamente nella parte antica della città perché molto pittoresca. Si trova vicino al porto in Rue Saint-Paul, la via più suggestiva e antica di Montreal. Vi sembrerà di fare camminare in un piccolo paesino di Francia. Ristorantini con tavolini all’aperto, fiori ai balconi, la strada acciottolata. Una volta arrivati a Place Jacques Cartier, ammirate il palazzo settecentesco situato nella parte alta della piazza e fermatevi per un caffè respirando la piacevole atmosfera bohemienne.

 

Proseguite poi su Rue Notre-Dame che conduce a Place d’Armes. Qui troverete la basilica di Notre Dame, sì avete capito bene. Costruita nella prima metà del 1800, ha due torri gemelle come la sua omonima di Parigi ed è proprio a quest’ultima che si ispira. L’interno è particolare: luci soffuse, cielo stellato e dolci suoni.

Su questa piazza troverete anche i grattacieli più antichi della città che avrebbero voluto emulare quelli di New York dei primi Novecento. E non si può non menzionare la Banca di Montreal, la più antica banca canadese fondata nel 1817.

Montreal Basilica di Notre Dame

Basilica di Notre Dame

interno di Basilica di Notre Dame

I grattacieli più antichi di Montreal

La Banca di Montreal

A Montreal c’è anche la più grande comunità italiana del Canada e il quartiere di Little Italy in Boulevard Saint-Laurent è fiorente di negozi italiani, ristoranti e molto frequentato. Nel vicino mercato Jean Talon si possono trovare, oltre a frutta e verdura, anche tutti i prodotti made in Italy.

 

Non mancate di fare una visita al Parco Olimpico. Lo stadio olimpico può ospitare 80.000 persone e la torre inclinata è la più alta del mondo e dalla sua cima si gode uno splendido panorama sulla città a 360°. Ai piedi dello stadio c’è il negozio del Montreal Calcio che vende divise, magliette, gadget vari.

A fianco del Parco Olimpico c’è lo splendido Parc Jean-Drapeau, enorme e ben curato. Qui nel 1967 si tenne l’Esposizione Universale.

Il Parco Olimpico di Montreal

 

 

 

 

 

 

Arrivederci alla prossima tappa del nostro fantastico viaggio!

Leggi anche:

– Toronto
– Niagara Falls
– Huntsville
– Algonquin Provincial Park
– Ottawa
Quebec city
 Tadoussac
St. Felicien
St. Alexis-des-monts
Vancouver

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *