Castel di Casio: restituito alla comunita’ l’Ospedalino di Rivabella

L’Ospedalino di Rivabella, località del Comune di Castel di Casio, è da 160 punto di aggregazione e riferimento per tutta la comunità. Distrutto due anni fa nel dispiacere generale, è stato ricostruito dal gruppo alpini di Porretta Terme che ringraziamo tantissimo per la disponibilità e la proverbiale affabilità. Read all…

Sassuolo e la sua “Delizia”: il palazzo ducale

Oggi vi parlerò di un’autentica bellezza ai più sconosciuta, a quattro passi da casa (almeno per quanto mi riguarda) e di grande effetto. Ma non perdiamo tempo, mettiamoci in auto e navigatore alla mano puntiamo verso la provincia modenese e nello specifico Sassuolo.

Valverde di Cesenatico: la vacanza ideale per i bambini e per la mia gravidanza. Scopri il perche’.

Valverde di Cesenatico si trova sulla riviera romagnola a pochi chilometri dal porto canale leonardesco di Cesenatico e adiacente alla bellissima campagna romagnola che ci regala frutta e verdura a volontà. La meta ideale per i bambini ma anche per chi, come me, ha bisogno di relax, svago e divertimento. Read all…

Orta San Giulio (NO): uno dei borghi più belli d’Italia

Lambito dalle acque del lago d’Orta sembra una cartolina vivente o meglio, come qualcuno ha detto, un “acquerello di Dio” e davvero non poteva trovare definizione più appropriata! Read all…

Marocco: colori caldi, sapori intensi e bella accoglienza

Marocco, un viaggio ricco di colore, sapore, costume. Valentina è partita per un progetto di volontariato e poi ha visitato questo paese conoscendo luoghi, persone, tradizioni. Ci racconta qui la sua esperienza carica di entusiasmo. Read all…

Mikonos: 3 motivi per cui visitarla

Mikonos è una delle isole più famose della Grecia. Presa d’assalto dal turismo estivo, negli anni si è conquistata il titolo di “isola della trasgressione” per via dello sfrenato divertimento notturno. Ma è davvero così facile etichettarla? Io credo proprio di no.

Trenino del Bernina: bellissimo addio al nubilato

C’è chi va al mare, chi in SPA. Il mio addio al nubilato si è svolto sul trenino rosso del Bernina tra panorami mozzafiato, verdi boschi, montagne innevate, laghi ghiacciati e lei, St. Moritz, la città del sole. Gita adatta a tutti, ci tornerò presto con la mia giovane famiglia. Read all…

Pizzomunno e Cristalda: la romantica leggenda di Vieste

“La leggenda di Cristalda e Pizzomunno” è il titolo della canzone che Max Gazzè ha portato al festival di Sanremo 2018. Anche questa mattina l’hanno passata in radio e, come tutte le volte che l’ascolto, mi sono commossa. E’ una canzone molto dolce e il testo rimanda alla famosa leggenda del Pizzomunno, il monolite alto Read all…

DEMM: la moto dell’appennino bolognese

Tra i tanti piccoli musei di cui è costellato il nostro territorio uno che vale la pena vedere è: Il museo delle moto e motocicli DEMM a Porretta Terme sull’appennino bolognese. In esso sono raccolti tutti i modelli di moto e motocicli da competizione e turismo prodotti dalla fabbrica DEMM tra il 1952 e il 1987.

La Tuscia: fra lago di Bolsena, Orvieto e Civita di Bagnoregio

La Tuscia è un territorio compreso fra la provincia di Viterbo, la Toscana e l’Umbria. Era la terra degli etruschi. Il suo fascino è arrivato fino a noi ed è rimasto immutato. Questa è una perfetta gita primaverile anche se credo sia intrigante in qualunque periodo dell’anno.

4 buoni motivi per cui visitare la Mancia

La Mancia, o Mancha in spagnolo, è quel territorio intorno a Toledo, a pochi chilometri da Madrid, caratterizzato da enormi distese di ulivi, vigneti e mulini a vento. Qui Miguel de Cervantes, originario della zona, ambientò il suo romanzo “Don Chisciotte della Mancia“.

L’isola di Ponza: piccolo angolo di paradiso

Ponza. Nota a tutti come una delle isole più belle del Mediterraneo, con acque cristalline e scorci costieri davvero suggestivi, in pochi conoscono la ricchezza del suo entroterra fatto di testimonianze storiche che affondano le radici nell’antica civiltà greca e romana, riportando alla luce impensate meraviglie nascoste. Read all…

Visitare Venezia in due giorni

Visitare Venezia in due giorni? Missione difficile ma possibile. Ecco il tour che ci ha permesso di visitare tutti i luoghi simbolo di Venezia, alcuni musei e attraversare tutti i sestieri del centro storico in sole 10 tappe. Read all…

Durdle Door (Dorset): ecco una vera gita al mare

Cos’è Durdle Door? E’ un arco di roccia calcarea sul mare. Si trova vicino a Lulworth nella contea del Dorset in Inghilterra. Cosa trovare a Durdle Door? Acqua cristallina, colori brillanti. In una parola: un paradiso. Raggiungibile da Londra in treno, una perfetta gita in giornata per evadere dal traffico della City. Read all…

Vancouver: la città, il ponte sospeso e Whistler

Metropoli di grandi grattacieli, innovazione, fermento culturale, sport, natura a portata di mano. Da una parte il mare, dall’altra le montagne innevate. E’ senza dubbio una delle città più scenografiche del mondo. Camminare lungo il molo e vedere una grande nave da crociera costeggiata talmente vicino ai grattacieli quasi da toccarli, mangiare ottimo pesce e, Read all…

Minorca: l’isola selvaggia delle Baleari

Avevamo le ferie solo in settembre e di certo ci serviva una meta dove il caldo estivo fosse garantito e dove potessimo evadere quel tanto che basta per ricaricare le energie dopo un anno di lavoro in città. Ecco perché abbiamo scelto Minorca!

Gabicce Mare : il mio mare tra la Romagna e le Marche

Ognuno di noi porta un mare nel cuore. Il mio è quello di Gabicce Mare (PU). Ecco sette buoni motivi per cui trascorrere le proprie vacanze a Gabicce. Read all…

Rocchetta Mattei: fiabe e mistero sull’Appennino bolognese

La Rocchetta Mattei, suggestivo castello in stile moresco dei primi della seconda metà del 1800 costruito per volere del conte Cesare Mattei a Grizzana Morandi nell’appennino bolognese. Famoso per aver inventato l’elettromeopatia per la cura di svariati disturbi fisici, il conte era conosciuto in tutta Europa e proprio nel suo castello arabeggiante ospitava i suoi pazienti fra cui nobili e sovrani. Read all…

NORVEGIA: DA OSLO A CAPO NORD SULLE ORME DI PETER PAN

31 luglio 2008. H 6:00 del mattino. Sono in camera mia e sto preparando il mio nuovissimo zaino da trekking. Ho 24 anni e questo è il mio primo vero viaggio. Noto mio padre, appoggiato allo stipite della porta che con una smorfia mi fa: “Come ti invidio”.